mercoledì , Gennaio 27 2021

Consegnato il quadro che era stato rubato nella chiesa di San Giacomo Villarosa

Cerimonia molto sentita quella che si è svolta nella chiesa di San Giacomo a Villarosa per la restituzione del quadro della Madonna con bambino, tela risalente al XIX secolo, che era stato rubato e poi trovato tra le pietre di un rudere abbandonato del catanese, in un casolare senza tetto, con il rischio di essere danneggiato irrimediabilmente dalla pioggia. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Piazza Armerina, diretti dal capitano Rosario Scotto di Carlo, hanno recuperato la tela rubata lo scorso 9 maggio. La cerimonia di consegna è stata effettuata alla presenza del prefetto Clara Minerva, del vescovo di Piazza Armerina Michele Pennisi, del generale dei carabinieri Riccardo Amato, del Procuratore Calogero Ferrotti, del questore Salvo Patanè, del comandante provinciale Baldassare Daidone, del sindaco Franco Costanza. L’opera viene ritenuta dagli esperti di inestimabile valore storico e religioso. La tela è stata trovata integra e in buone condizioni. C’è stata anche festa per i cittadini di Villarosa, che tenevano molto a questa tela di importante valore storico.