lunedì , Gennaio 18 2021

Villarosa: Amministratori rinunciano a sei mesi di indennità di carica

Villarosa. Se non il primo, è stato sicuramente uno dei primi sindaci che negli anni ’90, ad inizio delle sue due prime legislature, rinunciò, assieme alla sua giunta, ad almeno sei mensilità di indennità di carica l’anno. Per non smentirsi, anche con questa nuova amministrazione, che presiede dal maggio scorso, Franco Costanza, con tutta la sua squadra, ha deciso di rinunciare con una delibera agli emolumenti previsti per le cariche pubbliche per i mesi che vanno da luglio a dicembre di quest’anno. Ciò per non incidere sul bilancio in questo particolare periodo di recessione economica e, quindi, autofinanziare attività socioculturali o iniziative solidaristiche. E’ una bella somma alla quale gli amministratori villarosani rinunciano ormai da tempi non sospetti. Ma è anche una bella lezione per amministratori, presidenti, consiglieri comunali e provinciali che molto spesso, tra una sospensione e una riconvocazione ad hoc di consigli e commissioni, arrotondano con gettoni di presenza il mese e per i tanti politici di mestiere che non rinunciano mai a nulla e che anzi approfittano delle Istituzioni per spendere e spandere a nostre spese. Dunque, una iniziativa che anche questa volta ha trovato il consenso dei cittadini e che potrebbe essere sperimentata in altre municipalità. Sono momenti di austerità e ridurre i costi della politica dovrebbe essere sentito come un dovere. E se a Villarosa questa sensibilità politica/amministrativa, questo dovere, lo sente perfino una giovane ‘precaria’ vice sindaco, a maggior ragione lo dovrebbe sentitre chi invece un lavoro ce là davvero. “Solo così –afferma il sindaco Costanza- riusciamo a garantire certe iniziative, che servono sia come intrattenimento che come fonte di promozione per il territorio. Oltre a questo, il nostro obiettivo è di dare spazio alla solidarietà”. Intanto, anche per quest’anno l’amministrazione, collaborata dall’Ic “De Simone, Proloco, Avis, U.S. Villa, Il colore dei suoni, Ass. Pantani, La Fenice, Musicart, Musicart, Gruppo folcloristico Bellarrosa, Ass Eventi, Salus e Sport, ha allestito il programma estivo dal titolo “R…Estate a Villarosa e Villapriolo”. “Un programma –sostengono gli assessori Katya Rapè e Franco Crupi- che allieterà le serate villarosane fino all’8 settembre, nel quale si dà spazio in particolare a gruppi locali e artisti siciliani. Da qui anche la scelta dei vari cast ed esibizioni come “Bellarosa Band” e lo spettacolo del 10 agosto, festa del patrono San Giacomo, degli Sugarfree”.

Giacomo Lisacchi