martedì , Gennaio 19 2021

Progetto diocesano a Centuripe sul tema dell’alcolismo

Centuripe. Prosegue il calendario degli incontri organizzati da “Un progetto per la città”, nato nell’ambito del progetto diocesano Punto famiglia & vita. Domani, nei locali del salone parrocchiale di Centuripe, la Caritas, in collaborazione con Punto famiglia & vita, organizza la tavola rotonda dal titolo “Alcol: istruzioni per l’uso?”. Interverranno il dottore Michele Parisi, psichiatra, dirigente presso il servizio per le dipendenze patologiche di Nicosia; e la dottoressa Serafina Sportaro, esperta in progetti di ortopedia a scuola e in ospedale. La presenza dei due esperti si colloca in una prospettiva più ampia e di continuità con la realtà già esistente, in quanto, in passato, i due dottori si sono già spesi a Centuripe con un corso di formazione sui problemi dell’alcol e con la successiva creazione di un Club alcologico territoriale. La possibilità messa a disposizione dei cittadini è una grossa opportunità per le famiglie che vivono il problema dell’alcol, e non solo. Da non sottovalutare è anche l’importanza della prevenzione. Il progetto che Punto famiglia & vita vuole portare avanti si propone di innescare un processo educativo rivolto a: famiglie, catechisti genitori, utenti della Caritas. I temi che verranno affrontati avranno un taglio pratico, che possa essere applicato alla quotidianità.
Il progetto pilota viene portato avanti nel paese più distante dal centro della diocesi, per rispondere alle diverse esigenze di quanti non riuscirebbero a raggiungere Punto famiglia & vita a Nicosia. Successivamente, “Un progetto per la città” sarà proposto anche nelle altre cittadine della diocesi.
Valentina La Ferrera