venerdì , Gennaio 22 2021

Gagliano. Lo storico delle tradizioni popolari, Pino Biondo, presenta il suo ultimo lavoro

Pino BiondoGagliano. Dopo le numerose presentazioni avvenute in varie parti della Sicilia, è ora il turno di Gagliano. Lo storico delle tradizioni popolari, Pino Biondo, presenterà il suo ultimo lavoro, intitolato “Sicilia, musiche e danze di tradizione”, domenica alle 19,30 in aula consiliare. La presentazione è organizzata dagli assessori comunali Aldo Di Cataldo e Caterina Cocuzza, con deleghe allo spettacolo e alla cultura.
L’opera, contenuta in un cofanetto, comprende un volume, un dvd video e un cd audio. Si tratta della prima pubblicazione videografica sui balli popolari siciliani e ne costisce un archivio per la conoscenza e l’analisi. Nel volumetto sono descritti 46 balli siciliani con una metodologia sintetica e indicativa. E’ utilizzato il vocabolario in uso presso la comunità dei danzatori e dei coreologi di tradizione, in particolare di Placida Staro, ed evidenzia l’analisi strutturale che mette in risalto le parti coreografiche e l’analisi degli elementi gestuali, spaziali e dinamici del linguaggio coreutico.
La funzione divulgativa di questo lavoro permette una ricostruzione degli elementi grazie all’osservazione dei filmati e dei testi descrittivi, nei quali si presentano 39 balli e 30 brani musicali di tradizione, i più rappresentativi della ricerca svolta in Sicilia, registrati a più riprese tra il 1990 e il 2014. L’antologia ha la funzione di preservare e valorizzare le sonorità appartenute alle classi sociali meno abbienti, trascurate dalle classi egemoni e quasi dimenticate nell’indifferenza di tutti.

Valentina La Ferrera