giovedì , Febbraio 25 2021

Nicosia: “Insieme per Essere Comunità … in Festa”

nicosia vedutaIl 24 giugno, si terrà a Nicosia, presso il Seminario Vescovile, la seconda edizione di “Insieme per Essere Comunità … in Festa” . L’evento nasce dall’esigenza di tutte le Comunità Alloggio per minori operanti nelle Province del Centro Sicilia, di dare forza e rendere protagonisti i singoli bambini inseriti nelle Comunità, a seguito di provvedimenti emersi da parte delle Forze dell’ordine o dagli uffici preposti alla tutela del minore (Tribunale per i minorenni, Procura dei minori). L’iniziativa, unica nel suo genere, svolta in Italia per la prima volta nel Comune di San Cataldo, mette in sinergia oltre 20 Comunità alloggio per minori delle Province di Enna, Caltanissetta e Agrigento, coinvolgendo più di 250 bambini di età compresa tra 0 e 18 anni, assistiti da circa un centinaio di operatori. La presenza all’evento dei Vescovi della Diocesi di Nicosia e Caltanissetta, del Prefetto e del Questore di Enna, del Comandante Provinciale dei C.C., del Procuratore della Repubblica di Enna, di tutti i Magistrati togati ed onorari del Palazzo di Giustizia Minorile di Caltanissetta, dei Sindaci, degli Assessori e dei servizi sociali competenti nonché del Comandante la Compagnia CC, del Dirigente la Polizia di Stato, del Comandante la Tenenza della GF ed altre autorità locali, è rappresentativa dell’attenzione di tutto un sistema che è attento alla salvaguardia del benessere dei minori che si trovano ospiti presso le strutture in questione. Nella prima mattinata di mercoledì, arriveranno i bambini delle varie comunità che confluiranno in Piazza Garibaldi dove verrà realizzato un momento di animazione da parte di un frate cappuccino, per poi recarsi in visita alla Cattedrale dove saranno accolti dal Vescovo e dal Parroco. Successivamente è prevista la visita al Convento dei Cappuccini con rientro presso il seminario dove verrà consumato il pranzo. Nel primissimo pomeriggio, i bambini assisteranno allo spettacolo di animazione presentato dal “Nano Gigante”, seguirà il gruppo folkloristico di Mistretta e in seguito le autorità convenute saluteranno i minori e questi, a loro volta, daranno il benvenuto con alcune testimonianze del loro vissuto. A conclusione della serata verranno fatti volare dei palloncini colorati che avranno l’obiettivo di rappresentare le comunità alloggio che hanno aderito alla manifestazione.