venerdì , Gennaio 21 2022

Orgoglioso di aver studiato alla Kore di Enna

160203 kore biblioteca inaugurazione (8)“Sono stato uno studente della Kore e soffro ogni qualvolta la si insulta o la si ridicolizza sminuendone le potenzialità. Enna e provincia hanno trovato giovamento dalla Kore e molti di noi hanno potuto studiare senza l’aggravio degli oneri di residenza. Oggi la Kore è l’unica risorsa per l’ennese e arricchendosi della biblioteca ha dimostrato che i finanziamenti possono servire anche alla comunità. La mala politica specie al Sud sembra non risparmiare nessuno ma invito tutti quelli che penano alla Kore come a un laurificio di ricordarsi che altrove è la stessa cosa. Pretendo uno scatto di orgoglio dai miei colleghi e da quanti oggi possono studiare in un ateneo che non difetta di eccellenze solo perché nuovo o affetto da inquietanti ombre. La Kore c’è e serve a noi innanzitutto. Difendiamola e insistiamo a dire che è un’opportunità per gli studenti e per il territorio tutto. La facoltà di medicina poi altro non fa che ripercorrere un cammino già segnato e assai frequentato altrove. Da noi è scandalosa perché voluta da ambigui figuri? Apprendo ogni giorno di corrotti nordici e dall’impeccabile accento. I dissapori fra i nemici amici devono interessare le loro oscure stanze e non travolgere una ricchezza territoriale. Sono fiero di aver studiato alla Kore e spero di maturare prestissimo le mie conoscenze in ambito lavorativo. Buona Kore a tutti”.
Un ex studente



COMUNICATO DEL CONSIGLIO DEGLI STUDENTI DELL’UNIVERSITA’ KORE
Il Consiglio degli studenti dell’Universita’ Kore di Enna esprime soddisfazione per la decisione della governance di ateneo di querelare le testate giornalistiche “Il Fatto quotidiano” e “Telejato”, per la diffusione di notizie false e diffamatorie che hanno leso l’immagine e l’onorabilità di tutte le componenti della comunità accademica ennese.
Noi studenti vogliamo esprimere tutto il nostro rammarico per i continui e gratuiti attacchi- sferrati da più’ parti – che questa Università continua a subire, attacchi che hanno come unico obiettivo di screditare l’efficienza, la professionalità e la correttezza della nostra giovane Università.
Abbiamo il sospetto, speriamo non fondato, che attorno al nostro ateneo, da qualche mese a questa parte, si stia consumando una lotta politica, perciò chiediamo alla politica tutta di svolgere la propria attività nelle sedi istituzionalmente competenti, tenendo presente che l’Università Kore di Enna rappresenta un patrimonio di tutti i giovani siciliani e della Sicilia intera.
Il Consiglio degli studenti dell’Università Kore di Enna