venerdì , Gennaio 22 2021

Catenanuova, piano terra ex elementari di piazza Marconi, occupato da Associazioni, risulta inagibile dalle perizie tecniche

Catenanuova ScuolaCatenanuova. Un provvedimento drastico, ma giustificato quello del sindaco Biondi che, di fatto, ha invitato tutte le associazioni ospiti del plesso scolastico di piazza Marconi, corpo bandistico G.Verdi, il Coro degli Angeli, la Proloco, il treno Arcobaleno e la Fidapa, a lasciare liberi i locali entro il 30 Settembre. Un’azione davvero sofferta dal sindaco che ha dichiarato: “gli eventi calamitosi degli ultimi tempi ed ancor prima la relazione tecnica del responsabile dell’ufficio tecnico Vito Palazzolo, sullo stato del plesso, considerato peggiorato nel piano superiore per un trave portante tarlato, parere supportato anche da un altro ingegnere Delfio Caruso, sono le cause che mi hanno consigliato di dichiarare lo stabile inagibile e quindi di sgombrarlo. Ho inviato una lettera di preavviso spiegando alle associazioni le motivazioni, poichè in caso di inadempienze o di eventi, le responsabilità sarebbero ricadute solo sul sindaco. Devo dire che le associazioni hanno riconosciuto il mio impegno 25ennale verso di loro, fisicamente e come istituzione. Troverei ingenerose eventuali critiche nei miei confronti e poi la ricerca di soluzioni alternative è allo studio da parte dei tecnici. Siamo già alle porte di un nuovo inverno e delle piogge ed è quindi opportuno prevenire per non dover fare dopo il classico mea culpa”.

Carmelo Di Marco