martedì , Aprile 13 2021

Valguarnera. Voti e numeri un trionfo per Andrea Giarrizzo, deputato del M5S

I numeri sono adesso ufficiali essendo state scrutinate tutte le 289 sezioni elettorali del collegio. Andrea Giarrizzo M5S è il nuovo deputato del collegio uninominale – Camera dei Deputati- 03 Enna- Nebrodi. Supera di gran lunga i suoi due maggiori competitor Carmelo Lo Monte del centrodestra e Fabio Venezia del PD. Giarrizzo in tutto il collegio prende complessivamente 49.764 voti pari al 45,76% contro i 30.543 di Carmelo Lo Monte (28,08%) e i 21.908 di Fabio Venezia (20,14), Lillo Colaleo di Liberi e Uguali ferma la sua corsa a 3594 voti (3,30%) Marco Faillaci Popolo della Famiglia a 858 (0,78%), Giuseppe Di Simone a 608 (0,55%) Gaspare Di Stefano Potere al Popolo 560 (0,51%). Andrea Giarrizzo 25 anni è un valguarnerese doc e sarà il più giovane parlamentare della legislatura che sta per nascere. Così come Valguarnera avrà per la prima volta nella sua storia un deputato locale. Non è un vecchio militante del M5S ma è una new entry, essendo stato scelto direttamente per l’uninominale dallo staff di Luigi Di Maio. Incontrato stamane davanti la sede del suo paese in via Garibaldi, visibilmente emozionato e attorniato da una folla festante di amici, conoscenti e compagni di partito, dopo quanto riportato nei giorni scorsi dal quotidiano la Stampa, non ha voluto al momento rilasciare dichiarazioni, dicendo che parlerà nei prossimi giorni, si è limitato a dire solamente che ringrazia dal profondo del cuore tutti gli elettori che lo hanno votato a cominciare dai propri concittadini che lo stanno sommergendo di affetto. Numeri importanti quelli di Giarrizzo che forse neanche lui pensava alla vigilia. Cinquantamila voti circa in tutto il collegio, non sono sicuramente bruscolini e dimostra come la provincia di Enna assieme a tutto il territorio siciliano e meridionale, abbia voluto disintegrare un sistema ormai vecchio e obsoleto e che non riscuoteva più il consenso della sua gente. Entrando nel particolare e volendo spulciare un po’ i numeri possiamo dire che Giarrizzo abbia vinto in parecchi comuni del messinese e in quasi tutti i comuni della provincia. Si è classificato 2^ solamente a Troina con 1314 voti (24,56%) dietro al candidato locale Fabio Venezia 3165 (59,15%), a Pietraperzia 1027 voti dietro a Lo Monte 1527 e 3^ a Cerami 255 dietro a Venezia 450 e Lo Monte 283. Nel resto della Provincia è stato un trionfo. Nella sua Valguarnera Andrea Giarrizzo ha preso 2337 voti pari al (58,51%), ad Enna ben 7516 preferenze (51,78), Piazza Armerina 4443 (44,54%), nella rossa Leonforte 4219 (59,76%), Nicosia 2828 (40,40%), Barrafranca 3262 (53,71%), Regalbuto 1909 (53,11%), Agira 2332 (55,10%), Aidone 1035 (49,35%),Assoro 1369 (48,85%), Calascibetta 1278 (54,89%), Catenanuova 1427 (56,78%), Centuripe 1934 con la più alta percentuale (63,01), Gagliano 585 (33,69%), Sperlinga 158 (38,07%). In quasi tutti i Comuni si è assistito alla liquefazione del PD mentre il centro destra ha tenuto abbastanza.

Rino Caltagirone