giovedì , Febbraio 25 2021

Aidone. A Morgantina “Il treno delle dolci devozioni”

Aidone. Seconda tappa, a Morgantina e al museo, il 16 settembre prossimo, con l’iniziativa “Il treno delle dolci devozioni”. 89 Km (x2) da percorrere, da Catania fino a Dittaino con locomotiva elettrica storica E646 e 2 carrozze tipo 1959 serie Bz45000 con capienza di 144 posti. E poi, in autobus, per raggiungere Morgantina ed il museo di Aidone. “I Treni storici del gusto”, un programma di viaggi sulle linee più suggestive della Sicilia, promosso dalla Fondazione Ferrovie, che mette a disposizione dei viaggiatori un parco di locomotive, automotrici e carrozze storiche, in collaborazione con Slow Food Sicilia, che, con la sua rete di Condotte locali, contribuisce a predisporre e proporre il racconto dei territori. Morgantina è tra i 23 itinerari siciliani prescelti che consentiranno a quanti lo vorranno di vivere questa esperienza di viaggio singolare lungo itinerari che comprendono i centri più importanti della storia e della cultura siciliane, in una sorta di viaggio nella memoria. Per gli amanti della storia ferroviaria isolana si tratterà anche di un viaggio ideale nella memoria della soppressa linea a scartamento ridotto che un tempo univa Dittaino, Piazza Armerina e Caltagirone, la linea dei minatori zolfatari, attiva dal 1912 al 1972. La novità dell’edizione 2018 è l’abbinamento del treno storico con la gastronomia dell’isola. I viaggiatori di questo programma di treni storici e turistici degustano, sia a bordo treno che a terra, tanti piatti e prelibatezze della cucina siciliana partecipando a sagre, manifestazioni culturali ed eventi a carattere enogastronomico organizzati nei vari comuni attraversati dalle linee ferroviarie e dai treni della Fondazione FS italiane. Il treno che porterà ad Aidone partirà, domenica 16 settembre, alle 9, dalla stazione centrale di Catania, ed arriverà alla stazione di Dittaino alle 10,15. Poi, in autobus, si proseguirà per Morgantina ed il museo di Aidone con arrivo alle 11,20, dove si effettuerà la visita guidata. Il ritorno da Aidone, per Catania, è fissato alle 17.

Angela Rita Palermo
collaboratrice La Sicilia