mercoledì , Aprile 14 2021

Piastrina e medaglia del militare Sebastiano Marotta in dono al comune di Aidone

Aidone. Si è svolta, presso la Biblioteca comunale, la cerimonia di consegna ufficiale della piastrina appartenuta al militare di Aidone, Sebastiano Marotta, nato il 10 maggio 1915. La piastrina è tornata nella città natale del soldato grazie al socio del gruppo Alpini di Abbiategrasso, Antonio Respighi, il quale, durante un viaggio in Russia, ha avuto in consegna, da un abitante della città di Miciurinsk, a sud della Russia, la piastrina del soldato aidonese, che, all’epoca viveva a Spoleto e che fu disperso in combattimento sul fronte russo il 10 gennaio 1943.

La piastrina militare rimarrà in esposizione presso la biblioteca comunale, scrigno di tanti altri cimeli. Durante la stessa cerimonia, il Comune ha ricevuto in dono, da parte degli eredi del finanziare Giovanni Salerno, la medaglia d’argento al valor militare, concessa al soldato aidonese da Benito Mussolini, il 15 agosto 1940, per l’atto di eroismo compiuto a Zeila, città della Somalia settentrionale, ed assegnata con la seguente motivazione:”Sotto violento bombardamento aereo notturno si portava con la mitragliatrice, allo scoperto, per effettuare un tiro più efficace. Ferito gravemente da una scheggia, solo dopo aver soccorso un compagno privo di sensi, si trascinava fino alla sede del proprio Comando dove decedeva dopo pochi minuti. Esempio di attaccamento e sereno sprezzo del pericolo”. A seguire nei dettagli l’iter delle due donazioni, Rosa Copia, responsabile comunale del Servizio di Pubblica istruzione coadiuvata dalle dipendenti Eleonora Casserino, Angela Scalmato e Margherita Lacchiana. Alla cerimonia di consegna, è intervenuto il sindaco Enzo Lacchiana, che ha invitato il giornalista Nino Costanzo, presente tra il pubblico, ad un approfondimento sulle figure dei due soldati, a seguito dell’articolo a firma di Costanzo pubblicato su La Sicilia venerdì 2 novembre. In ricordo dei militari aidonesi è stata recitata, dalla studentessa Karola Arena, che frequenta la scuola media dell’Istituto comprensivo Cordova, la poesia: “Gente d’altri tempi”.

Angela Rita Palermo
collaboratrice La Sicilia