lunedì , Gennaio 25 2021

Il Trofeo Vito Cardaci di calcio si disputerà al Gaeta o sarà rinviato?

Enna. La diciottesima edizione del trofeo “Vito Cardaci” di calcio si disputerà al Gaeta oppure scivolerà in attesa che il campo di calcio di Pergusa venga rimesso a nuovo? L’ing. Paolo Vicari, esperto in impiantistica sportiva ed organizzatore del torneo, aspetta in questi giorni di parlare con l’assessore allo sport, Dante Ferrari, e con i dirigenti dell’Enna Calcio per vedere come è possibile organizzare il torneo. Farlo scivolare alla fine di settembre quando probabilmente saranno ultimati i lavori del campo di Pergusa, si rischia di non avere squadre partecipanti perché iniziano i campionati federali. Un torneo al Gaeta sarebbe più importante e avrebbe sicuramente più pubblico; se poi l’ingegnere Vicari riesce ad invitare l’Akragas, neo promossa nel campionato di Eccellenza come l’Enna Calcio, ed il Troina, squadra di serie D, potrebbe venire fuori un torneo sicuramente importante dal punto di vista tecnico e sicuramente utile alle tre squadre in preparazione per i rispettivi campionati. Il Triangolare, con tempi di 45’ a partita ed inizio alle 16,30 sarebbe sicuramente maggiormente gradito alle tre società che sperando di disputare i prossimi campionati da protagonisti. L’Enna Calcio con l’arrivo del ds Giovanni Martello sta cercando di costruire una squadra che possa disputare un buon campionato di Eccellenza. La tifoseria gialloverde, parecchio numerosa e soprattutto competente, sta seguendo da vicino l’evolversi della campagna di potenziamento e gli acquisti arrivati sono stati giudicati idonei per una società come quella gialloverde che si sta inserendo autorevolmente nel calcio siciliano che conta.