martedì , Gennaio 19 2021

Nicosia. Muore dopo complicazioni parto 19enne al reparto di terapia intensiva dellospedale Basilotta

E’ morta la diciannovenne che era in terapia intensiva all’ospedale Basilotta di Nicosia dalla fine di marzo, per le complicanze sopraggiunte dopo il parto avvenuto nello stesso ospedale. Maria Giusi Marletta, 19 anni, di Raddusa (Catania), aveva partorito apparentemente senza problemi. Si trovava a Nicosia in quanto il suo ginecologo era del luogo.
Poi erano sopraggiunte una serie di complicazioni (si parla di infezione polmonare) e la giovanissima mamma era stata ricoverata nel reparto di Terapia intensiva del Basilotta attivato con 4 posti il 25 marzo, pochi giorni prima che la diciannovenne partorisse, e dove è rimasta ricoverata senza riprendere conoscenza. Secondo indiscrezioni non confermate sarebbe sopraggiunta anche una infezione respiratoria, ma la giovane non era stata sottoposta al tampone e non era stato disposto il trasferimento al Covid Hospital dell’Umberto I di Enna.
La salma della giovane è attesa già nelle prime ore del pomeriggio a Raddusa.

rep