lunedì , Gennaio 18 2021

Barrafranca. Troppi divieti di sosta, e lavori in corso: i cittadini protestano

I cittadini barresi protestano perché nella circolazione cittadina ci sono troppi divieti di sosta. Si tratta di lavori che l’Amministrazione comunale da diversi mesi ha iniziato e poi abbandonato senza alcun motivo. Tante lamentele dei cittadini del quartiere Itria per infiltrazione di liquami di fogna nella rete idrica, l’Ufficio tecnico ha eseguito dei lavori in via Dante, angolo corso Garibaldi, chiudendo il transito veicolare. Successivamente venivano eseguiti altri lavori con la creazione di una voragine, in via Cairoli angolo Corso Garibaldi, impedendo la viabilità anche in quel tratto di strada. Transenne e divieti sono stati collocati ovunque ma di ripristino non se ne parla. Gli scavi hanno provocato e continuano a provocare danni alla stabilità ai vicini fabbricati con il ristagno delle acque piovane per cui le acque e la sporcizia ristagnano sul fondo dei grossi buchi creando un pericolosissimo centro di infezione per gli abitanti che vi abitano. Le delimitazioni e le segnalazioni del pericolo per la circolazione stradale, inoltre, non sono a norma del codice della strada in quando non vengono rispettate le disposizioni previste dall’art. 21 e seguenti del Codice della Strada e dell’art. 31 e seguenti del relativo regolamento di esecuzione. (illuminazione durante le ore notturne. “Segnaliamo al Sindaco, all’Assessore alle infrastrutture e all’Ufficio tecnico del comune – dichiara Enzo Pace – questi inconvenienti, che non esitiamo a definire gravi, tanto da indurci a sperare che essi vengano eliminati prima ancora che questa segnalazione, esasperata dei cittadini, giunga a destinazione”.