mercoledì , Luglio 28 2021

La Orlando Pallamano Haenna sconfitta dal forte Noci

Una sconfitta per 29 a 23 che penalizza molto la giovanile squadra ennese di Luca Giummulè, all’esordio interno nel difficile campionato di Seria A2 di pallamano maschile. La differenza di esperienza e di tecnica ha nociuto parecchio nell’economia della partita ed il trio offensivo della squadra ennese Munda -Serravalle – Florio ha mancato questo importante appuntamento evidenziando la sua inesperienza in partite di un certo livello tecnico. Per 24’ del primo tempo la partita è rimasta in perfetto equilibrio (8-8) dove a prevalere sono state le difese e ci sono state parecchie conclusioni errate, specie dalla parte ennese, poi c’è stato un parziale di 5-0 per il Noci ed il primo tempo si è chiuso con il Noci in vantaggio per 13-8. Ad inizio di ripresa c’è stato un altro 5-0 in favore del Noci e la squadra pugliese ha preso il largo portandosi sul 10-19 e quindi difficile la rimonta dei gialloverdi. Sereno Luca Giummulè nell’esame della partita. “Abbiamo fatto dei progressi, solo che, specie nelle conclusioni abbiamo commesso molti errori che avrebbero potuto essere evitati con un maggiore impegno. Ci sono state delle azioni che non sono state finalizzate bene senza contare che il Noci è una delle squadre che punta alla conquista della promozione in A1 e ne ha i mezzi. Noi dobbiamo continuare a lavorare con impegno, avere fiducia, cercare di crescere perché ci sono tanti giovani che hanno giocato solo campionati giovanili per cui devono adeguarsi. Domenica avremo un’altra gara difficile in trasferta contro il forte Benevento, altra squadra che punta alla promozione, speriamo di giocare al meglio delle nostre possibilità per cercare di limitare i danni. Il nostro è un inizio difficile, dobbiamo stare calmi, allenarci ed impegnarci al massimo”.