martedì , Gennaio 26 2021

Enna. Le provinciali 81 e 81 bis pessimo stato e discariche a cielo aperto

Enna. Due strade provinciali, la 81 e la 81 bis, che sono attaccate alla zona Monte meriterebbero maggiore attenzione da parte dell’ex Provincia regionale, tenuto conto che si tratta due strade importanti perché vi abitano decine di famiglie con diversi laboratori tra elettricisti, marmisti e vetrai, inoltre si collegano con la statale 121 per Villarosa e con la 117 bis con Caltanissetta, c’è il santuario del Signore di Papardura ed i lavatoi che anticamente servivano per lavare indumenti e recentemente anche lavare le macchine. Un tracciato che per anni è stata la sede di prove speciali per il Rally di Proserpina che probabilmente tra aprile e maggio dovrebbe riattivarsi dopo anni di silenzio per deficienze organizzative ed anche per il pessimo stato di altre strade dove si dovevano svolgere altre prove speciali. Queste due strade , in questo periodo, evidenziano tanti dissesti ed anche tante discariche a cielo aperto che ha provocato la protesta degli abitanti della zona. Sono in tanti che percorrendo queste due strade hanno il brutto vizio di abbandonare sacchi di spazzatura ai margini con la conseguenza di rendere le due strade quasi difficili da percorrere. L’Ufficio tecnico dell’ex Provincia qualche rappezzo, nelle vicinanze dei lavatoi lo hanno fatto, ma gli interventi da fare sono tanti specie nel tratto della 81 bis dove ci sono tante buche, tanti tratti di strada dissestati ed anche pericolosi per auto ,persone ed animali. Un intervento urgente si rende necessario, il Commissario Di Fazio sta cercando di migliorare la situazione delle strade in tutto il territorio provinciale. Queste due strade meritano particolare attenzione perché sono importanti per la viabilità e per le tante persone che vi abitano.