giovedì , Febbraio 25 2021

Governo, Di Maio “Risolvere in 48 ore o si scivola verso voto”

ROMA (ITALPRESS) – “Tutte le volte che si parla di me è per mettermi contro Conte. Io non voglio alimentare questa contrapposizione. Due giorni prima del ritiro delle Ministre abbiamo provato in tutti i modi a dialogare, tanto che il Recovery fund è cambiato. Attenzione, la fiducia l’abbiamo incassata, ma va consolidata. La situazione va risolta nelle prossime 48 ore. Se ci sono forze politiche che vogliono avvicinarsi sui temi allora ben venga, altrimenti sono il primo a dire andiamo al voto. Se penso che qualcuno si farà avanti? Posso dire che stiamo consolidando la maggioranza sulla scorta di un programma innovato. 48 ore sono poche? Vediamo. chi è interessato al governo deve fare il primo passo. Renzi? Abbiamo detto che se staccava la fiducia non ci sarebbe stato ritorno”. Lo ha dichiarato Luigi Di Maio, Ministro degli Esteri, a “Mezz’ora in più” su Rai3.
“Se tra 10 giorni si consolida la maggioranza bene, sennò sono il primo a dire che si sta scivolando verso il voto. Ci sono preoccupazioni ma in questi tempi ci giochiamo vaccini, Recovery e Europa. Se non ci sono i voti adesso, non ci sarà nemmeno il Conte ter. Ricucire con Renzi? Lo ha etto Conte dopo la rottura: non c’è la possibilità di un ritorno. Noi tra Conte e Renzi, scegliamo Conte”, ha aggiunto: “Dobbiamo distribuire 32 miliardi di ristori e non lo possiamo fare perchè stiamo cercando i voti”.
(ITALPRESS).