martedì , Aprile 13 2021

Al Festival di Sanremo c’è un po’ di sangue gaglianese il comico Giovanni Vernia

Gagliano. Al Festival di Sanremo c’è un po’ di sangue gaglianese, ma in pochi, o forse nessuno a parte i parenti, lo sanno. Il comico Giovanni Vernia per otto puntate è stato il protagonista del PrimaFestival su Rai1, anteprima serale della kermesse canora nazionale.

Stasera intratterrà il pubblico per l’ultima volta con le sue gag e con la sua innata simpatia. La mamma, Pina Fiorenza, era di Gagliano, penultima di otto figli. Il padre, Luigi, pugliese. Lei una bella ragazza, ragioniera, lavorava nella fabbrica tessile del paese e tutti i giorni aiutava la madre nella trattoria di famiglia, che si trovava di fronte la chiesa Annunziata. Lui, Luigi, un finanziere che lavorava alla centrale del gas di Gagliano, affascinato dalla bellezza di quella ragazza, tutti i giorni andava a mangiare in trattoria.

Lì sbocciò il loro amore e nel 1973 nacque Giovanni. Nel frattempo si erano già trasferiti a Genova, dove Luigi era diventato maresciallo della Guardia di finanza. In estate tornavano a Gagliano per visitare i nonni. Così fino al 1990. L’anno successivo morì la madre. Giovanni e la sorella Eisa (oggi avvocato), erano ancora adolescenti. Il dolore fu troppo grande e Giovanni era particolarmente legato alla madre. Da allora non tornarono mai più a Gagliano. I cugini oggi ricordano Giovanni con grande simpatia, per quel suo carattere apparentemente chiuso, ma che all’improvviso sorprendeva tutti con inaspettate battute esilaranti. Sono tanti i parenti di primo grado che oggi vivono a Gagliano: gli zii Salvatore, Domenico, Francesco, Cataldo, Ignazio e Nunziata Fiorenza; i numerosi cugini, tra cui il comandante dei vigili urbani, Francesco La Ferrera, che ebbe come testimone di nozze i genitori di Giovanni.
Oggi La Ferrera ricorda quando il cugino, da ragazzo, faceva ballare la break dance a suo figlio di un anno e tutti si riunivano la sera per assistere al suo spettacolo. Dopo il lutto, si è chiuso in se stesso e si è allontanato da tutti, concentrandosi negli studi. Si è laureato in Ingegneria in tempi brevissimi e con il massimo dei voti. Poi l’improvviso exploit e il suo talento si è rivelato agli occhi della nazione come attore.

Valentina La Ferrera