giovedì , Maggio 13 2021

Miccichè: accusa lacunosa nei riguardi di Campione, ex commissario F.I. di Enna

Dimissioni di Campione da commissario di Enna. Miccichè, “Certo che dimostrerà sua totale estraneità ai fatti contestati”

Dopo molta resistenza il commissario regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè, ha accettato le dimissioni dalla carica di commissario provinciale di Enna di Salvo Campione.
“Un gesto – scrive in una nota Miccichè – che gli fa molto onore. Conosco da tanti anni Salvo Campione, grande amico e straordinario politico, che ha scelto di chiarire gli aspetti di un’accusa di concussione ricevuta per fatti amministrativi nella qualità di vicesindaco, lasciando le cariche di coordinatore del partito ad Enna, di vicesindaco e consigliere comunale a Leonforte, per potersi difendere da un’accusa molto lacunosa. Sono certo – conclude Miccichè – che saprà dimostrare la sua estraneità ai fatti che gli vengono contestati”.
Nei prossimi giorni – conclude Miccichè – sarà deciso come procedere per dare una guida al coordinamento provinciale di Enna.

Per dovere di cronaca nei giorni scorsi da parte del dott.Campione era sta annunciata una conferenza stampa -per il pomeriggio di ieri venerdì- presso il suo studio, alla presenza del suo difensore, invitando i giornalisti “amici” (cioè quelli a 90° gradi), ma ci risulta sia stata annullata all’ultimo momento (per fortuna – per la categoria – erano proprio pochi coloro che avevano assicurato la presenza).

Link news di riferimento:

Leonforte. Indiscrezioni sulle dimissioni del dott. Campione, sarebbe indagato con altre due persone per concussione
Ancora dimissioni a Leonforte