venerdì , Settembre 24 2021

Pietraperzia: riapre la villa comunale “Parco della Rimembranza di viale Marconi”

Pietraperzia. “Quando qualche tempo fa decisi di cimentarmi nell’avventura di candidarmi a sindaco il mio obbiettivo principale oltre quello di ben amministrare era quello di creare attraverso l’attività amministrativa delle sinergie tra le varie realtà locali che spinte dall’amministrazione comunale potessero costituire un “circolo virtuoso” nella comunità Pietrina – questa la comunicazione del sindaco di Pietraperzia Salvuccio Messina – Ed è così che sta rinascendo per essere restituita alla comunità la Villa comunale grazie ad una unione di intendi che ha visto protagonisti”.
Nella comunicazione del primo cittadino un lungo elenco di coloro che sono stati protagonisti:
– L’impresa La Mattina Liborio che si è aggiudicata i lavori pari ad € 40.000 per il ripristino dell’anfiteatro, la realizzazione degli scivoli per consentire l’accesso anche a disabili e carrozzine per bambini, nonché messa a dimora di giochi ,tappetino gommato, il ripristino delle panchine ecc…
– l’Associazione Pietraperzia 2.0 che con un contributo elargito dal comune per far fronte alle spese, ha proceduto alla decespugliazione delle aiuole, potato le siepi e spazzato i viali;
– L’impresa Campagna, regolarmente remunerata, che ha provveduto alla messa in sicurezza dalla caduta di alberi che potevano risultare pericolosi;
– Ed ancora l’azienda Leto s.r.l. Che ringrazio pubblicamente non solo perché donerà la fontana centrale con la relativa messa in opera e manutenzione , ma anche per avere scelto Pietraperzia come base logistica con le evidenti ricadute economiche per la nostra comunità ;
– I dipendenti comunali (tecnici e collaboratori) che stanno sistemando gli impianti luminosi e telecamere;
“La Villa sarà riaperta al pubblico domani, ma altri lavori di completamento dovranno essere fatti più avanti, date le feste assieme all’amministrazione abbiamo provveduto a dare il prima possibile la Villa ai cittadini. Insomma uno sforzo collettivo che credo possa essere di esempio per il futuro per quanti vogliano mettere insieme al sottoscritto ed all’amministrazione comunale a disposizione il loro impegno per rendere la nostra cittadina ancora migliore”, conclude Salvuccio Messina.