giovedì , Ottobre 21 2021

Il Sant’Agata prosegue la marcia: calato il tris al Troina Calcio

Il Sant’Agata trova la quarta vittoria consecutiva,a discapito di un Troina ancora a secco di punti, in un ‘Biagio Fresina’ gremito di spettatori. Un match giocato ad alti ritmi che vede il Sant’Agata trovare la vittoria nonostante qualche minuto di indecisione in entrambi i tempi.

PRIMO TEMPO: Dopo le prime battute, è il Troina a farsi vedere per primo con Lucera che dal limite lascia partire il destro che viene però deviato da Cannizzaro in angolo. Al 13′ gli ospiti hanno l’occasione per passare in vantaggio con Gueye che si libera di Gallo e solo contro Cannizzaro calcia addosso all’estremo difensore biancazzurro, il pallone poi carambola sui piedi di Boufous che però spara alto. Al 29′ ancora Troina, stavolta con Boufous che dal limite lascia partire la botta che però viene bloccata in due tempi da Cannizzaro. Al 37′ splendida azione del Sant’Agata, Faella serve Giuliano che dalla sinistra lascia partire un cross preciso per Cicirello che però di testa impatta male e non trova la porta. Due minuti più tardi arriva il vantaggio del Sant’Agata: Catalano con un cross perfetto da angolo trova la testa di Calafiore che impatta perfettamente il pallone bucando Faccioli e facendo quindi 1-0 per i padroni di casa.

SECONDO TEMPO: La prima azione della ripresa arriva al 61′ con il neoentrato Alagna, che al primo pallone toccato lascia sul posto Fiumara e solo contro Faccioli spreca mettendo a lato. Tre minuti dopo, arriva il pareggio del Troina con Lo Cascio che è bravo a staccare prima di tutti e mettere la sfera alle spalle di Cannizzaro. Al 74′ però arriva il nuovo vantaggio del Sant’Agata: Catalano da punizione, disegna una traiettoria perfetta per la testa di Giuliano che all’indietro mette alle spalle di Faccioli facendo 2-1 per i biancazzurri. Risponde allora il Troina con Lucera che al 78′ lascia sul posto due difensori e da dentro l’area lascia partire un destro a giro che trova una miracolosa risposta di Cannizzaro che allunga sulla traversa e sulla ribattuta la difesa casalinga mette in angolo. All’81 Alagna serve Cipolla con un lancio che lo mette a tu per tu con il portiere, ma il 17 biancozzurro spreca sparandogli addosso, commettendo poi anche fallo. Nel recupero il Sant’Agata trova il gol che chiude la partita: Alagna difende splendidamente un pallone rinviato da Cannizzaro, supera un difensore e lanciato solo contro il portiere, incrocia perfettamente e chiude definitivamente il match.

IL TABELLINO:

SANT’AGATA (3-4-2-1): Cannizzaro; Gallo, Brugaletta (57′ Sannia), Giuliano; Brugnano, Calafiore, Favo (62′ Iania), Nemia; Faella (76′ Cipolla), Catalano (82′ Siracusa); Cicirello (60′ Alagna). A disp.: Faraone, Fernandez, Ficarra, Nuzzo. All. Giampà.

TROINA (4-3-2-1): Faccioli; Toure (56′ Mihali), Cardella (78′ Romano), Bringas (56′ Manara), Falla; Fiumara, Lo Cascio, Corcione; Gueye (62′ Ndiaye), Lucera, Boufous (72′ Berti). A disp.: Ruggero, Gnicewicz, Fratantonio, Manzo. All. Galfano.

ARBITRO: Russo di Torre Annunziata (Caputo-Savino).

MARCATORI: 39′ Calafiore, 64′ Lo Cascio, 74′ Giuliano, 90+4′ Alagna.

NOTE:Ammoniti: Alagna, Lo Cascio.

goalsicilia.it