mercoledì , Luglio 28 2021

Calcio, un regista ex serie C1 per l’Agira Nissoria

Un giocatore di provata esperienza e qualità per dare la quadratura finale ad una squadra che ha ritrovato grinta e motivazioni: l’Agira Nissoria mercoledì sera ha trovato l’accordo con il 40enne regista di centrocampo Marco Comandatore che fino a poco tempo fa militava nel Niscemi. Non è un caso che dopo la sua partenza la squadra nissena abbia inanellato cinque sconfitte di fila: Comandatore, nato a Gela il 6 novembre 1971, ha dalla sua un curriculum di tutto rispetto avendo alle spalle esperienze in serie C1 e C2 con la maglia del Gela e del Vittoria ed in serie D con le maglie di Licata, Akragas e Juventina. “E’ un regista basso dotato di ottima tecnica e visione di gioco- spiega il tecnico giallorosso Guido De Maria che l’ha fortemente voluto- potrà darci una grossa mano dando ordine e rendendo più fluida la nostra manovra. In più –continua- ha esperienze in categorie nettamente superiori e questo rappresenta un bagaglio importante». L’arrivo di Comandatore unitamente al ritorno dell’ex capitano Fabio Garofalo ha portato ad un sovrannumero di mediani. Ecco perché si è deciso di chiudere consensualmente il rapporto con Carmelo Privitera che dunque lascia Agira dopo pochi mesi essendo stato tesserato ad inizio anno: «Abbiamo deciso di lasciarlo libero affinché riesca a trovare più spazio- spiega De Maria- molto probabilmente sarà ingaggiato dal Caltagirone in Eccellenza”.

Luca Capuano