martedì , Marzo 2 2021

Interruzione idrica per due giorni ad Aidone, Calascibetta, Enna, Leonforte, Piazza Armerina, Valguarnera e Villarosa

La Società AcquaEnna, che ha la gestione dell’erogazione dell’acqua in tutti i comuni della provincia di Enna, ha comunicato che oggi non sarà possibile erogare acqua ai comuni che fanno parte della condotta di “Ancipa Basso. Il compito della riparazione della condotta principale spetta alla società SiciliAcque , che gestisce sia Ancipa Basso che Ancipa alto della provincia di Enna. La frana in contrada Girgia, in territorio del comune di Enna, è abbastanza consistente e, quindi, non sarà possibile garantire la normale erogazione idrica nei comuni serviti dall’ acquedotto troinese, vale a dire Aidone, Calascibetta, Enna, Leonforte, Piazza Armerina, Valguarnera e Villarosa. Già i tecnici e gli operai sono intervenuti, per cui l’erogazione idrica verrà ripristinata, salvo complicazioni di carattere tecnico, entro la giornata giovedì a conclusione dei lavori da parte della società Siciliacque. Nel giro di otto giorni si sono verificati due guasti consistenti alla condotta principale con l’interruzione dell’erogazione per più di un giorno. La settimana scorsa l’interruzione si è verificata nei pressi del depuratore di monte San Silvestro ed i comuni interessati erano di più, perché c’erano quelli che si trovano da Troina sino a Leonforte, e che non potevano ricevere acqua perché il guasto era a monte della condotta principale. I tecnici della società AcquaEnna stanno seguendo con attenzione l’evolversi della situazione, ma la normalità nell’erogazione si potrà raggiungere soltanto da giovedì mattina.