domenica , Maggio 9 2021

Enna. L’Accademia Pergusea presenta il libro “Enna, la città e il territorio” e il nuovo numero di Pergusa+

Enna. “Per la copertina del libro ho scelto una porta, quella di Janniscuro, l’unica rimasta in piedi dell’antica cinta muraria, per essere d’auspicio…un modo di entrare ad Enna, però non tanto attraverso il passato che è già storia, né attraverso il futuro che deve essere ancora costruito ma attraverso l’eterno attimo del presente”. Così Anna Franca Iannello (nella foto), bio-architetto, ennese, ha iniziato a parlare del suo libro, in un incontro avvenuto in occasione della tradizionale serata di inizio estate, tenutasi nel Salone dell’Hotel Riviera di Pergusa, organizzata dall’ Accademia Pergusea, presieduta da Nino Gagliano. “Questo non è un libro sulla storia di una città e del suo territorio – ha continuato a dire l’autrice – ma un thriller e nello stesso tempo un romanzo d’amore…La scoperta di ‘nuovi indizi’ nei polverosi archivi ci consentono di conoscere meglio la nostra amata Enna e le sue origini”. Il volume è stato presentato da Rocco Lombardo, socio onorario e presidente del Comitato ennese della Dante Alighieri, estensore della prefazione, nella quale ha scritto: “L’autrice ha compiuto tappe di rivisitazione e vicende storiche e costruttive ennesi in modo nuovo e inisuale con ricerche bibliografiche e approfondite esplorazioni archivistiche e documentarie, non tralasciando quelle iconografiche e cartografiche, confrontate con la reale esistente situazione architettonico-urbanistica della città”. “Con questo sesto volume – ha commentato Nino Gagliano – la Collana dell’Accademia Pergusea si arricchisce di un’altra ‘perla’, in perfetta simbiosi con le nostre finalità che spaziano dalla cultura alle tradizioni, dall’ambiente allo sport, dall’arte alle lettere, con valide forze intellettuali”. Il libro, di grande formato, con ricco corredo fotografico, piante planimetriche e appendici, uscito nel maggio 2017, è pubblicato da La Moderna Editrice, Enna. Nella partecipata serata si è avuta la presentazione del VII numero della rivista Pergusa+ con allegato il supplemento, un numero unico speciale dedicato al 2° Trofeo della Speranza. Il socio emerito onorario, Giuseppe Grimaldi, direttore responsabile della rivista, ha commentato i servizi e gli articoli presenti nel periodico (50 pagine illustrate con foto a colori e in bianco e nero) dedicato all’Autodromo e in particolare al “Ferrari Day – Tutte le Ferrari in Sicilia” nel ventennale del suo svolgimento (9 novembre 1997), la cui foto storica celebrativa è riprodotta sulla copertina della rivista. Con l’editoriale, firmato dal direttore Grimaldi, spiccano gli articoli di Nino Gagliano: “L’Autodromo patrimonio di tutti”; “Ferrari Day, Pergusa 9 novembre 1997”; “90esimo anniversario del cambiamento del nome di Enna 1927 – 2017”. Sul Lago di Pergusa, un articolo da leggere è quello di Salvatore Requirez, socio onorario dell’Accademia, dal titolo “La nemesi del Giovane re”; inoltre Enzo Vicari ha curato il resoconto della prima edizione del “Premio di Laurea Accademia Pergusea”; da parte della redazione, invece, due articoli: “2°Trofeo della Speranza” e VII edizione del premio fotografico “Enna guarda l’Etna”; Giuseppe Marzilla ha scritto – per non dimenticare – “Come nasce il Liceo Artistico Luigi e Mariano Cascio in Enna” e, in omaggio al grande amico dell’Autodromo oltre che giornalista sportivo, Enzo Bajardi, una ‘full immersion’ di ricordi nel riproposto suo articolo dal titolo “A Pergusa in passato i migliori piloti del mondo”. Di “Sport e disabilità”, un argomento d’attualità, scrive in una delle pagine della rivista Don Giuseppe Rugolo. Al compianto emerito Presidente della Repubblica, Carlo Azelio Ciampi, sono state dedicate due pagine, una con una sua foto, insieme a donna Franca, scattata all’interno dell’Ateneo in occasione della visita all’ Università “Kore” nel lontano 2004, e l’altra riproducente la lettera autografa dedicata. Altri autorevoli contributi sono venuti: da Maurizio Oddo, architetto, professore associato all’Università “Kore” (Pergusa e l’Autodromo); da Rocco Lombardo (Pergusa: le ragioni del nome, le suggestioni del luogo); da Salvatore Presti (a Mario Incudine il 32° premio “Euno” del Kiwanis); da Giulia Buono (Pergusa in un clik); da Enzo Cammarata (Ennaia, la fonte); da Tiziana Tavella, giornalista, con l’intervista a Giusy Versace che farà da testimonial al 2° Trofeo della Speranza. E infine il bell’articolo di Anna Franca Iannello, Accademica Pergusea, dal titolo “Enna, storia della città e del territorio…vista da un architetto”, nel quale passa in rassegna ‘lo studio’ fatto da lei sulla vetusta città, attraverso ricerche archivistiche, ricognizioni in sito ed altro. La rivista, in bella veste editoriale, comprende anche le tradizionali rubriche: “Incontri al Lago”, “Casella di Posta” con una missiva, scritta da Antonella Buscemi, indirizzata a Papa Francesco; a chiusura le pagine dedicate a: “Accademia della Cucina”; “Accademia dell’Umorismo” e per ultima la pagina delle “Ricette” e quella delle “Riflessioni”, curate da Aya Es Sammah, Roselita Gisano, Edvice Posabella e Pietro Greco Lucchina. Nel corso della serata sono stati ammessi nuovi soci nelle persone di: Alessandro Battaglia, geometra e commissario sportivo; Rosetta Catalano, titolare di un noto ristorante; Giuseppe Cocimano, primario medico anestesista; Mario Incudine, attore, musicista e cantautore; don Giuseppe Rugolo, sacerdote e vice parroco al Duomo; Andrea Vigiano, avvocato civilista e tributarista.

Salvatore Presti


(nelle foto: Anna Franca Iannello al microfono e al tavolo da sinistra: Rocco Lombardo, Pino Grimaldi, Nino Gagliano e la Iannello)