domenica , Gennaio 24 2021

La Ippon judo Enna AL Torneo di judo giovanile “Alle Pendici dell’Etna”

Il Palaghiaccio di Catania ha ospitato la XV edizione del Torneo di judo giovanile “Alle Pendici dell’Etna”. La gara era valevole come terza tappa del Criterium giovanissimi 2018 dedicata ai ragazzini di età compresa tra 8 e 12 anni e come trofeo regionale under 13. L’evento era collegato al tema dell’Amicizia, nell’ambito del World Judo Day. All’evento hanno aderito anche i mini judoca di 5/6 anni, che sino sono esibiti in esercizi di motricità e attività ludica specifica.

All’evento ha partecipato la Ippon judo Enna che ha iscritto 17 judoka accompagnati dai tecnici Paolo Protopapa e Salvatore Palillo.
La prima gara ad essere disputata è stata quella degli under 13 e qui a primeggiare è stato Lorenzo Felice il quale è salito nel gradino piu’ alto del podio dominando nettamente tutti gli avversari incontrati. Lorenzo, dunque, centra il titolo regionale 2018.
Nella prova del Criterium hanno dato spettacolo gli altri atleti della Ippon Enna: Thomas Palillo ha vinto nella categoria 45 Kg; Federico Felice ha fatto sua la categoria 36 Kg, mentre Kevin Garofalo si è imposto nella 29 Kg. Argento per Mario Virlinzi che ha espresso un’ottima prestazione e Bryun Garofalo nella 40 Kg. Da rilevare che Thomas Palillo e Federico Felice hanno di fatto centrano il titolo di Top 100 (campione regionale), confermandosi tra i giovani atleti piu’ promettenti.

Tutto il team della Ippon Enna ha brillato e fa ben sperare per un futuro ricco di soddisfazioni anche in campo nazionale. In particolare Lorenzo Felice è il primo atleta del gruppo giovani che, da gennaio 2019, si affaccerà alle competizioni nazionali. Di lui si parla un gran bene e si spera in ottimi risultati in tema tricolore.
Anche i mini judoka hanno fatto la loro parte, eseguendo alla perfezione i circuiti sportivi.
I tecnici Palillo-Protopapa stanno facendo un buon lavoro con l’obiettivo di far crescere sportivamente e umanamente il gruppo di giovanissimi allievi.