sabato , Aprile 17 2021

A Nicosia premiati “I Maestri del Commercio”

Presso l’aula consiliare del Comune di Nicosia, l’associazione “50&Più” (di cui un nostro concittadino, Salvatore Catania, è presidente della sezione di Enna, mentre il presidente Nazionale è Carlo Sangalli), associazione nata in seno a Confcommercio – Imprese per l’Italia, ha organizzato una serata speciale per premiare i Maestri del Commercio, ovvero i vari commercianti afferenti al collegio Nord della provincia di Enna che esercitano la loro professione da 25 anni o più. È quindi un evento speciale per persone speciali in quanto rappresentano la storia e la linfa del tessuto economico del nostro territorio che, senza alcun retoricismo, possiamo definire, come ha fatto il presidente di Confcommercio sezione di Nicosia Antonio Insinga nel suo intervento, queste persone degli Eroi.

Già, Eroi che combattono nel silenzio una guerra contro un tempo e una società permeati da un relativismo che crea una comunità amorfa e insensibile, votata al denaro e ad un globalismo spinto all’ennesima potenza distruggendo tutto ciò che è locale e, ancor di più, qualsiasi rapporto umano. Questi eroi, grazie alla piccola bottega sotto casa, sono baluardo del rapporto umano, della disponibilità, dello scambio e della prosperità locale. Una guerra condotta contro quei criminali che chiamiamo “giganti dell’ecommerce” come Amazon e simili, rei di un impoverimento generale non solo di ricchezza in termini di denaro, ma anche umano. Ancor più forte quindi in questo periodo Natalizio, ispirati da questo evento, giunga il nostro grido di far diventare un imperativo categorico kantiano quel motto “comprate locale”, segno tangibile di amore per la propria comunità.
Dopo i consueti saluti del Sindaco Luigi Bonelli e della Presidente del Consiglio Comunale (peraltro sottolineiamo con piacere la presenza di tutta l’Amministrazione all’evento, chiaro segno di vicinanza a questa realtà), la parola è passata prima al direttore regionale di 50&Più Rosario Paternicò spiegando nei dettagli del perché di tale manifestazione e quindi il valore di ricevere un’aquila d’argento (commercianti in attività da più di 25 anni), un’aquila d’oro (da più di 40 anni) e un’aquila di diamante (da più di 50 anni), poi al Presidente di 50&Più per la Provincia di Enna Salvatore Catania felice per la presenza che si è registrata all’evento (l’aula consiliare era piena in tutti gli ordini di posto). A concludere gli interventi il Presidente di Confcommercio Nicosia Antonio Insinga.
Dopo gli interventi l’attenzione si è spostata sui protagonisti della serata, ovvero i 14 commercianti che, provenienti non solo da Nicosia ma anche dai paesi limitrofi, visibilmente emozionati e accompagnati dalle loro famiglie (chiara testimonianza che attorno al commerciante locale ruota un microcosmo), hanno ricevuto il riconoscimento o dell’aquila d’argento o dell’aquila d’oro (augurandosi di poter a breve consegnare anche l’aquila di diamante, non consegnata in questa occasione).
Di seguito i premiati:
Aquila d’Argento: Maria Concetta Amato di Nicosia, Francesca Bongiovanni di Nicosia, Grazia Bisignano di Troina, Lucia Bottitta di Troina, Nino Cantali di Cerami, Luigi Macrì di Troina, Tommasa Maggio di Nicosia e Rosaria Pacino (quest’ultima non presente alla cerimonia) di Gagliano.
Aquila d’Oro: Giuseppa Bruno di Nicosia, Filippo Cacciato di Nicosia, Francesca Dispinzeri di Troina, Maria Lupo di Cerami, Francesco Riggio di Nicosia, Concettina Zaffora di Nicosia.
Un rinfresco ha concluso la manifestazione che sicuramente lascerà a tutti degli splendidi ricordi.

Alain Calò