lunedì , Gennaio 25 2021

Sconfitta dalla Lanzara Salerno la Orlando Pallamano Haenna

Enna. Una sconfitta (28-29) quella rimediata dalla Orlando Pallamano Haenna contro la capolista Lanzara Salerno che lascia l’amaro in bocca perché i gialloverdi meritavano qualcosa di più in quanto sono stati nel gioco e nella tecnica pari gli avversari. Nel primo tempo, grazie alla bella prestazione della difesa e alla incisività in attacco di Danilo Guarasci, imprendibile nel ruolo di pivot la squadra ennese è stata in vantaggio di uno due gol, chiudendo il primo tempo in parità. Nella ripresa c’è stato un 6-0 in favore degli ospiti che si sono portati sul 27-23, reazione dei gialloverdi, recupero e fine della partita sul 28-29 con tanta rabbia per un pareggio che la squadra locale meritava ampiamente. In questo finale sono usciti fuori alla grande Nunzio Russo (3 gol in successione) e Moreno Caruso dalle ali tanto realizzare un 5-0 in favore della Orlando Pallamano Haenna. Tanta delusione tra i locali perché la squadra ennese questa volta è stata quasi sempre avanti con un gioco efficace, con grande impegno mentre i campani si affidavano solo alle qualità realizzatrici di Cristian Manojlovic (12 gol ) incontenibile in attacco. Questa squadra per quello che fatto vedere non merita di essere in ultima posizione senza vittoria. Ora il campionato riprenderò il 14, quindi Luca Giummulè cercherà di ricostruire il morale della squadra ed anche migliorare preparazione e tecnica della squadra tutta che è in grado di offrire una buona pallamano. L’obiettivo rimane la salvezza e per i gialloverdei inizia un altro campionato. Giocherà in trasferta sul campo del Giovinetto Trapani, gara ostica ma non impossibile, solo che bisogna giocare con intelligenza. Il trio offensivo Florio Serravalle e Munda deve anche collaborare con Guarasci, Russo, Larice, Caruso e Castronovo che allo stato attuale si trovano in buone condizioni e possono anche decidere il risultato di una partita.