lunedì , Gennaio 24 2022

Serie D, Acireale corsaro a Troina vince per 2-0

Prosegue inarrestabile l’ascesa dell’Acireale, si è imposto per 2-0 sul campo del Troina.
Gli ospiti pigiano subito il piede sull’acceleratore, passando in vantaggio all’8’ con il perentorio colpo di testa di Figliomeni su angolo di Russo. Al 30’ l’incrocio dei pali nega il raddoppio alla “telecomandata” punizione dal limite di Piccioni. Nel recupero, i padroni di casa si rendono pericolosi con la girata aerea a lato di Mihali. In avvio di ripresa, granata di nuovo a segno grazie al rigore trasformato da Piccioni, concesso dall’arbitro per un fallo in area ai danni dello stesso Piccioni. I padroni di casa cercano di reagire, ma la conclusione dalla distanza di Mihali è priva della necessaria precisione. Il Troina si proietta costantemente in attacco: ci provano senza fortuna Boufous, Fratantonio e, soprattutto, Corcione, la cui staffilata centra la traversa. Al 44’ stessa sorte tocca a Mbaba che, dopo essersi liberato di due difensori, calcia a botta sicura prendendo, però, il palo.
Troina-Acireale 0-2
Marcatori: 8’ Figliomeni; 2’ st Piccioni (rigore).
Troina: Faccioli, Padovani, Cardella (26’ st Fratantonio), Bringas (28’ st Manzo), Falla, Fiumara (10’ st Mbaba), Lo Cascio, Corcione, Manara (32’ st Romano), Boufous, Mihali (26’ st Rizzo). A disp.: Ruggiero, Berti, Tourè e Gnicewicz. All. Galfano.
Acireale: D’Alterio, Figliomeni, Todisco, Ortolini, Correnti (24’ st Mustacciolo), Cristiani, Cannino, Piccioni (40’ st Savanarola), Russo (24’ st Garetto), Cadili, Tumminelli. A disp.: Mascolo. De Pace, De Souza, Casarano, Esposito e Brumat. All. De Sanzo.
Arbitro: Selvatici di Rovigo (Minutoli-Scribani).