lunedì , Dicembre 6 2021

Sessantovenne uccisa ad Aidone all’interno della sua abitazione. Fermata la figlia

Omicidio questa mattina ad Aidone. La vittima è una donna di 69 anni V.M., che è stata trovata morta in una pozza di sangue all’interno della sua abitazione ad Aidone, con la testa fracassata e lì vicino un batticarne e un coltello. Inizialmente era stato ipotizzato si trattasse di un suicidio, ma l’esame esterno del corpo, eseguito sul posto, ha fatto emergere dubbi circa questa dinamica. Adesso si procederebbe già per omicidio.
Ora i carabinieri della stazione aidonese, della compagnia di Piazza Armerina e del reparto operativo del comando provinciale di Enna, in attesa della relazione definitiva del medico legale, stanno sentendo familiari e persone possibilmente informate sui fatti, o persone che potessero trovarsi all’interno dell’abitazione.
Sarebbero diverse le lesioni riscontrate sul corpo della vittima.