venerdì , Luglio 1 2022

Enna: alunni scuola media Garibaldi a “contatto” con il Golf

Gli alunni della scuola media Garibaldi dell’Istituto Comprensivo E. De Amicis di Enna hanno avuto la possibilità di misurarsi con il golf, uno sport all’aria aperta e per certi aspetti difficile nell’apprendere e nel praticarlo. Potrebbe essere sicuramente un ottimo strumento educativo ricco di fair play, lealtà, rispetto delle regole, precisione, colpo d’occhio, osservazione.

Il Progetto Golf nella a scuola viene realizzato dalla Federazione Italiana Golf con il supporto del Ministero dell’Istruzione ed ha coinvolto 75 ragazzi delle seconde classi della scuola media Garibaldi di Enna, che si sono recati presso il Monasteri Golf Club di Siracusa per conoscere da vicino questo sport. In provincia di Enna non ci sono campi da golf. I ragazzi ennesi hanno potuto constatare che il golf si può praticare a contatto con la natura. Si sono misurati in prima persona con un pizzico di emozione nei confronti di uno sport speciale ed anche difficile. I ragazzi ovviamente hanno avuto l’opportunità di apprendere gli elementi base del golf, come si usano le mazze, l’apprendimento delle regole di base del golf e di praticare un’importante esperienza formativa. Il golf è possibile praticarlo ma bisogna avere a disposizione un campo e degli istruttori validi pronti a dare gli elementi base e operare in un un percorso adatto ai ragazzi senza difficoltà naturali come piccoli laghi, montagnole, terreno accidentato. Ci sarà un seguito per questi ragazzi? Difficile proprio perché in provincia di Enna non ci sono campi e sono pochi quelli che riescono a giocarlo bene. L’importante che i ragazzi della Garibaldi hanno vissuto questa esperienza per arricchire la loro conoscenza in fatto di sport, in fondo il golf è uno sport che si pratica in mezzo alla natura. Immersi nei profumi primaverili degli ambienti aperti del Monasteri Golf Club di Siracusa, diversi competenti istruttori hanno mostrato ai ragazzi le regole e le tecniche come la corretta impugnatura del bastone (grip), la posizione del corpo (swing) e tutti, alunni e insegnanti, si sono cimentati nella prova pratica.