martedì , Marzo 2 2021

Leonforte

Vaccini. Enna dispone di quattro nosocomi eppure l’F/B/C di Leonforte è sempre il più penalizzato

In Sicilia sono 66 i centri vaccinali coinvolti nella madre di tutte le Campagne vaccinali. Fra Enna e provincia le sedi vaccinali istituite dall’Asp si trovano negli ospedali: Umberto I di Enna, Carlo Basilotta di Nicosia e Michele Chiello di Piazza Armerina. A oggi manca il Ferro/Branciforti/Capra, ancora una volta. …

Continua a leggere »

La politica chiede chiarezza sulle indagini riguardanti le assunzioni della SRR di Leonforte

Il 7 Febbraio i Giovani Democratici chiedevano al primo cittadino di riferire in merito all’inchiesta sulle assunzioni della SRR di Leonforte e ieri a questa richiesta si è aggiunta anche quella dei consiglieri comunali: Leonforte, Barbera, Ferragosto, Muratore, La Ferrara e D’Accorso. I consiglieri hanno formalmente domandato al sindaco di …

Continua a leggere »

Leonforte un paese in agonia

Leonforte. Attirare l’attenzione sulle criticità di un paese è compito dell’intellettuale, ma al paese gli autodefiniti intellettuali sono impegnati nell’annosa analisi ombelicale che esclude ogni altra vexata quaestio. Alla cittadinanza la Cosa Pubblica poco interessa perché c’è una rassegnata adesione al mal comune mezzo gaudio? È convinzione comune che sia …

Continua a leggere »

Presidente Consorzio per la Tutela della Pesca di Leonforte sulla pescicoltura leonfortese e le nuove Igp riconosciute

Il presidente del Consorzio per la Tutela della Pesca di Leonforte, avv. Carmelo Salamone, ha dialogato con noi  sulla pescicoltura leonfortese e le nuove Igp riconosciute, recentemente, a Delia e Bivona. L’avv. Salamone afferma che: “immettere sul mercato un prodotto riconosciuto nello stesso periodo comporta una maggiore attenzione e un …

Continua a leggere »

Dimensionamento scolastico 2021/22: si recuperano istituzioni scolastiche a Leonforte, Aidone, Assoro e Villarosa

Tavolo regionale sul dimensionamento scolastico in Sicilia per l’a.s. 2021/2022 organizzato dall’assessorato regionale all’istruzione e alla formazione. Presenti l’amministrazione regionale, l’USR con i responsabili degli USP e i sindacati. Alla luce della nuova normativa i parametri per il mantenimento o l’acquisizione della autonomia scolastica prevedono 500 alunni come criterio generale …

Continua a leggere »